Qual è il corretto dosaggio di PhenQ?

PhenQ è probabilmente uno dei prodotti brucia grassi più conosciuti. Per non parlare del fatto che è nel complesso abbastanza efficace. Ma andiamo oltre. Come si deve prendere? Ha effetti collaterali noti, più o meno indesiderati? Ci sono dei pericoli associati all’assunzione regolare di PhenQ durante un corso di trattamento?

Risponderemo a tutte queste domande nel seguente articolo.

Posologia: come prendere PhenQ per perdere peso in modo efficace?

Le capsule dimagranti PhenQ devono essere prese due volte al giorno ad un ritmo di :

  • 1 capsula al mattino a colazione con un bicchiere d’acqua o succo di frutta.
  • 1 capsula durante il pranzo con un bicchiere d’acqua, dopo il primo piatto o dopo il pasto principale.

Per alcuni utenti, gli effetti sentiti sono così forti che si raccomanda di adattare il dosaggio alla loro situazione prendendo solo una capsula al giorno, idealmente durante la colazione.

Quanto tempo ci vuole per vedere i primi effetti dell’integratore alimentare PhenQ?

La durata dell’uso di PhenQ dipende dagli obiettivi che vuoi raggiungere.

Se l’utente prevede di perdere 8 kg, può scegliere di estendere il suo programma di perdita di peso su 2 mesi. Questo periodo può essere esteso a 3 mesi se l’obiettivo non è stato raggiunto.

Quando si acquistano due scatole sul sito ufficiale di PhenQ, si noti che il cliente ottiene la terza scatola gratuitamente. Questo significa che estendere il trattamento a 3 mesi non aumenta le spese.

Mesurer son tour de hanche
Quanto tempo prima di vedere i primi effetti positivi di PhenQ?

I nostri consigli per ottimizzare la tua perdita di peso grazie alle proprietà soppressorie dell’appetito di PhenQ

Per massimizzare l’efficacia delle capsule PhenQ, si consiglia di non privarsi del cibo e di mangiare quanto si vuole, ma non troppo zucchero o grasso. Detto questo, PhenQ non è un prodotto che devi prendere per tutta la vita! Quando arriva il momento di fermarsi, è importante non iniziare a mangiare tutto quello che ti viene in mente. Se si inizia a mangiare troppo grasso, troppo zucchero e troppo sale, il grasso tornerà sicuramente.

Per mantenere la tua figura dopo aver interrotto PhenQ, devi

  • Sicuramente adottare una dieta equilibrata e varia con proteine (pesce, uova, carne), frutta, dessert, cibi amidacei a pranzo, verdure a cena, ecc.
  • Mangia a tuo piacimento. Non ha senso privarsi o rimpinzarsi. La cosa migliore è non mangiare lo stesso pasto tre volte al giorno.
  • Smettere o ridurre il fast food.
  • Bere bibite con moderazione e bere più acqua.
Fast Food
Naturalmente, il fast food dovrebbe essere vietato se si vuole veramente perdere peso prendendo PhenQ

Quali sono le precauzioni da prendere con questa capsula dimagrante?

Non è necessariamente vantaggioso prendere diversi integratori dimagranti allo stesso tempo. PhenQ ne contiene già un gran numero. Quando si prende PhenQ, è meglio non aggiungere altro per non interrompere gli effetti.

Inoltre, le persone che prendono PhenQ che hanno difficoltà ad addormentarsi di notte dovrebbero smettere o ridurre il loro consumo di caffè, che contiene anche caffeina.

Quali sono le controindicazioni all’assunzione del bruciatore PhenQ?

I pazienti che stanno assumendo farmaci dovrebbero usare PhenQ solo dopo il parere del medico. Detto questo, l’uso di PhenQ è strettamente sconsigliato per i seguenti soggetti:

  • Bambini di età inferiore ai 18 anni;
  • Pazienti diabetici;
  • Donne che stanno allattando:
  • Donne incinte.

Ci sono pericoli e rischi noti per il consumo delle pillole dimagranti PhenQ?

Le pillole dimagranti PhenQ non rappresentano alcun pericolo particolare per la salute grazie alla loro composizione 100% naturale. Infatti, gli effetti collaterali che sono stati segnalati fino ad oggi non sono particolarmente gravi: nausea, problemi di stomaco o mal di testa.

Tuttavia, un’intolleranza a uno degli ingredienti può essere pericolosa in certe situazioni. Per esempio, questa sostanza non è raccomandata alle persone che soffrono di malattie come l’ipertensione, il diabete o l’ipertiroidismo. Il suo consumo è anche controindicato per i bambini e le donne incinte o che allattano. Infine, un’overdose può compromettere seriamente la vostra salute. È quindi essenziale chiedere il parere del medico prima di iniziare una cura. Dovete anche rispettare alla lettera la dose prescritta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.