L’omeopatia può avere un effetto soppressivo dell’appetito?

L’omeopatia è un metodo di trattamento dolce che permette di trattare varie patologie negli individui integrando diversi stati del paziente (fisico, mentale, ritmo di vita, personalità, ambiente). Questa terapia ha il merito di personalizzare il trattamento nonostante la somiglianza delle patologie in due pazienti distinti. È in questo quadro che diversi uomini e donne sollecitano l’omeopatia nella loro ricerca di perdere peso.

Omeopatia: effetti soppressivi dell’appetito ancora sconosciuti

Molti di voi ora ricorrono all’omeopatia per aiutarvi a perdere il peso in eccesso e a controllare il vostro peso. La verità è che l’omeopatia è un’alternativa semplice ed efficace che è a vostra disposizione per regolare il vostro eccesso di peso. I suoi effetti soppressivi dell’appetito sono i seguenti:

  • L’omeopatia taglia la fame e attacca la radice del male di cui soffrite: il sovrappeso;
  • Aiuta a regolare l’appetito;
  • Aiuta a regolare l’appetito ed evita le solite voglie per aiutarti a tornare in pista il più rapidamente possibile.
Coupe faim homéopathique
Diversi preparati omeopatici hanno effetti soppressivi dell’appetito.

I benefici dell’omeopatia in termini di soppressori dell’appetito

Buone notizie, il ricorso a un soppressore dell’appetito omeopatico non presenta per voi alcun pericolo né controindicazione. Non causa alcun effetto indesiderato. Sei al sicuro da qualsiasi dipendenza o interazione farmacologica. Non c’è interferenza con il trattamento allopatico.

A volte presentato in globuli o sotto forma di gocce dolci, il vostro alleato dimagrante è anche indicato per i bambini e molto facile da ingerire.

Se voglio parlare di svantaggi nel vostro trattamento omeopatico, direi piuttosto che avete bisogno di una dose di pazienza. Ci vuole pazienza per determinare il dosaggio ideale da consigliarvi, perché il trattamento è personalizzato. Inoltre, il suo trattamento potrebbe non essere temporaneamente disponibile presso il suo fornitore autorizzato. Quindi non preoccupatevi dell’efficacia del prodotto.

Quali rimedi omeopatici per la perdita di peso

Sappi che il tuo primo ostacolo per perdere grasso e dimagrire la tua figura è lo spuntino. Per raggiungere questo obiettivo, seguite i seguenti consigli:

  • Antimonium crudum 9 CH e Ignatia amara 9 CH, eccellenti soppressori dell’appetito (2 granuli 3 volte al giorno) per fermare queste pazze voglie e far aspettare lo stomaco fino al prossimo pasto;
  • Lo zolfo 9 CH farà il trucco se hai un debole per lo zucchero (torte, caramelle e altri dolci);
  • D’altra parte, se non riesci a resistere alle delizie salate e sei stitico, allora il tuo alleato sarà Natrum muriaticum ;
  • Calcarea carbonica 9 CH contro il rosicchiamento ribelle che ti assale tutto il giorno;
  • Se invece siete tormentati dalla fame o soffrite dei suoi scossoni, i granuli di Anacardium Orientale in 15 CH vi calmeranno;
  • Se purtroppo sei un maiale, non c’è bisogno di farsi prendere dal panico, Antimonium Crudum è il soppressore dell’appetito ideale. Buono a sapersi, anche lo zolfo 12 CH e lo zolfo 9 CH sopprimono l’appetito.
  • Ma se dopo aver contenuto gli spuntini, la tua figura ti preoccupa, Vegetalis 5 CH, Lycopodium 5CH o China Rubra 5CH sono indicati per migliorare il transito intestinale e porre fine al gonfiore dovuto alla digestione, per appiattire la pancia;
  • Per un girovita perfetto, consiglio le gocce di Pilosella (20 gocce 3 volte al giorno);
  • Per i tuoi fianchi, prendi i granuli di Thuya occidentalis (3 volte al giorno per 1 settimana ogni mese);
  • Il tuo rimedio naturale a base di Natrum sulfuricum 5 CH o Thuya occidentalis 5 CH (2 granuli 3 volte / giorno) per sloggiare i grassi recalcitranti che deformano le cosce e i fianchi, la spina dorsale della cellulite.

Nota: non esiste un soppressore dell’appetito miracoloso, anche tra i migliori riduttori dell’appetito. Raccomando vivamente una strigliata in ciò che si consuma. Mangiare una dieta sana ed equilibrata, senza dimenticare l’attività fisica regolare, per un trattamento omeopatico di successo.